L’evento si è svolto sabato 28 maggio e domenica 29 maggio a Villanova di Camposampiero (Padova). La manifestazione si colloca in un territorio che, in epoca augustea, è stato sede di centuriazione e poco distante, nel paese di Borgoricco (Padova), ha sede il bellissimo museo della Centuriazione Romana, il cui simbolo (non a caso) è la groma, ovvero lo strumento topografico usato dagli antichi Romani per il tracciamento dei campi e delle strade. Questa piacevole rievocazione storica, nella sua edizione 2016, ha visto la partecipazione per la prima volta della Legio Sesta Ferrata, assieme agli amici della Cohors Veterana – Taberna Civilis ed ai bravi rievocatori celti del gruppo Teuta Cenomanes. Un ringraziamento particolare va all’amica Barbara Bolzoni, che con le sue foto ha saputo cogliere l’intensità di partecipazione dei rievocatori, nonchè alla Pro Loco ed agli Amministratori del Comune di Villanova di Camposampiero per l’accoglienza che ci hanno riservato.

Annunci